“Nuovi strumenti per il controllo del territorio e dell’immigrazione irregolare”

Corso per la polizia locale e le altre forze dell’ordine
Mercoledì 31 maggio 2017
Cavaion Veronese (VR) – 
Corte Torcolo – Vicolo Teatro, 4

Organizzato da E-Police editoriale in collaborazione con il Comune e il Comando di polizia locale di Cavaion Veronese

logo-Cavaion_Veronese

 


Con il patrocinio del Comune di Cavaion Veronese

Approfondimenti

Il senso di sicurezza sempre piĂą diffuso causa il degrado urbano, l’aumento dei reati predatori, l’ondata migratoria irregolare, induce i cittadini a richiedere sempre maggiori tutele sul fronte della tranquillitĂ  pubblica. Dall’altra parte queste legittime istanze si infrangono sul muro delle limitazioni degli strumenti dati alle forze di polizia e in particolare alla polizia locale. Ora, con le nuove norme sulla sicurezza integrata e sul processo di identificazione degli immigrati clandestini, il legislatore ha cercato di dare una risposta in ordine ai piĂą specifici strumenti operativi pensati in relazione al tema del controllo del territorio, prospettando, peraltro, una nuova centralitĂ  dei Sindaci e delle amministrazioni comunali nella lotta al degrado urbano.
Su questi temi ci soffermeremo con un approccio tecnico-pratico, lontano dalle teorizzazioni accademiche e capace di offrire strumenti operativi a chi lavora sul campo, anche con riferimento al Dl. 17 febbraio 2017, n. 13 “Disposizioni urgenti per l’accelerazione dei procedimenti in materia di protezione internazionale, nonchĂ© per il contrasto all’immigrazione illegale” e al Dl. 20 febbraio 2017, n. 14 “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città”.

Quota di partecipazione: 5 euro, (Gratuito per Comandanti).
Attestati di partecipazione e dispense del corso saranno inviati tramite e-mail nei giorni successivi all’evento.


Programma della giornata

Ore 8.30 Accredito partecipanti

Ore 9.00 Saluto AutoritĂ 

Ore 9.15 Inizio lavori
Ugo Terracciano, Professore presso il corso di Scienze Criminologiche dell’Università di Bologna
“Nuovi strumenti per il controllo del territorio e dell’immigrazione irregolare” – parte I

Ore 10.30 Massimiliano Martelli, Direttore Vendite EMO su “Video-Sorveglianza e Geolocalizzazione”

Ore 10.45 Stefano Bonaspetti,Traffic Tecnology Srl
“Servizi e tecnologia per la sicurezza e la tutela del cittadino”

Ore 11.00 Ripresa lavori

Ore 11.30 Coffe-break

Ore 11.50 Ripresa lavori
Ugo Terracciano, Professore presso il corso di Scienze Criminologiche dell’Università di Bologna
“Nuovi strumenti per il controllo del territorio e dell’immigrazione irregolare” – parte I

Ore 13.00 Pausa pranzo

Ore 14.15 Ripresa lavori
Ugo Terracciano, Professore presso il corso di Scienze Criminologiche dell’Università di Bologna
“Nuovi strumenti per il controllo del territorio e dell’immigrazione irregolare” – parte II

Question time

Ore 16.00 Chiusura lavori

Modulo di richiesta di partecipazione al corso

Le iscrizioni sono chiuse.


Come raggiungere la Corte Torcolo, vicolo Teatro 4

Come raggiungerci in macchina

Parcheggi utili
Nelle vicinanze possibilitĂ  di parcheggio.
Come raggiungerci in treno
Stazione ferroviaria di Verona, dove arrivano i treni di Trenitalia.
Poi linea autobus 173.

Ristoranti convenzionati

Durante la pausa lavori, i partecipanti potranno pranzare presso il ristorante “Sale e pepe” in via Berengario 16, al prezzo convenzionato di 13 euro (primo, secondo, contorno, acqua, vino e caffè).

Share.