Omicidio stradale e novità in materia di codice della strada

LE ISCRIZIONI AL CORSO SONO CHIUSE PER RAGGIUNTA CAPIENZA MASSIMA DELL’AULA.

Corso per la polizia locale e gli altri organi di polizia stradale – Scarperia e San Piero (FI), Palazzo dei Vicari – 30 maggio 2016
Organizzato da E-Police editoriale in collaborazione con il Comando della Polizia municipale dell’Unione dei Comuni del Mugello

stemmi_ok

 

 

 

Con il Patrocinio del Comune di Scarperia e San Piero e dell’Unione Montana dei Comuni del Mugello

Approfondimenti

L’inadeguata efficacia deterrente evidenziata dall’incessante moltiplicarsi dei delitti di offesa stradale alla vita e all’incolumità individuale ha posto il problema di una rivisitazione (forse anche con troppa ansia ed emozione) del contesto normativo di riferimento, al fine di predisporre una disciplina specifica, con aggravamento della responsabilità. Dopo una lunga gestazione volta a qualificare la nuova ipotesi modellata sullo schema dogmatico del dolo eventuale piuttosto che della colpa cosciente, ci si è resi conto della difficoltà di procedere verso tale opzione ermeneutica. Il ddl reca un percorso che introduce le autonome fattispecie di delitto di omicidio stradale e lesioni personali stradali, unitamente a modifiche di coordinamento del codice penale e di rito penale, del codice della strada e del decreto istitutivo della competenza penale del giudice di pace. La definitiva collocazione sistematica dei nuovi delitti, rispettivamente inseriti negli artt. 589-bis e 590-bis cod. pen., ha manifestato, fin da subito, grazie anche alla scelta di ribadirne l’esplicito riferimento, la natura colposa dei reati. Durante il corso si parlerà dello stato dell’arte, dell’omicidio stradale vigente e futuro, delle circostanze, l’aumento di pena per il concorso formale di reati, la prescrizione, lesioni personali stradali, modifiche in sede processuale, al codice della strada e in materia di competenza penale del Giudice di Pace, problematiche di natura tecnico-giuridica.

Verranno poi trattate le principali modifiche del 2016 collegate alla circolazione stradale: depenalizzazione della guida senza patente; problemi operativi dovuti al fatto che alcune fattispecie restano penali e solo per alcune è previsto il pagamento con riduzione del 30%, in alcuni casi con fermo amministrativo, in altri con confisca, “amministrativa” o “penale”; divieto di fumo in auto (veicoli dimenticati, minorenni e gravidanze); accertamento automatico di infrazioni per mancate revisioni e irregolari coperture assicurative; nessuna imposta di bollo sulle quietanze di pagamento delle sanzioni; pagamento delle sanzioni stradali tramite home-banking; si farà poi riferimento alla rilevazione elettronica della mancata revisione alla luce dell’art. 201 come modificato dalla legge di Stabilità e alla normativa riguardo le precedenze (obblighi e sanzioni a carico dei conducenti).

 

Attestati di partecipazione e dispense del corso saranno inviati tramite e-mail nei giorni successivi all’evento.


Programma della giornata

Ore 9.00
Accredito partecipanti

Ore 9.30
Saluto Autorità

Ore 10.00
Inizio lavori

Moderatore: Marco Bambi, Comandante della Polizia municipale Unione Mugello

Fabio Piccioni, avvocato penalista, docente presso la Scuola di Specializzazione delle Professioni Legali
“L’omicidio stradale ‘vigente’ e ‘futuro’. Le circostanze, l’aumento di pena per il concorso formale di reati, la prescrizione. Lesioni personali stradali, modifiche in sede processuale, al codice della strada e in materia di competenza penale del Giudice di Pace, problematiche di natura tecnico-giuridica”.

Ore 11.20 Coffee break

Ore 11.40 Ripresa lavori

Massimiliano Maggiani e Daniele Savelli, Nexive Spa
“Modalità di notifica atti amministrativi tramite messo e servizi per la PA”

Fabio Piccioni, avvocato penalista, docente presso la Scuola di Specializzazione delle Professioni Legali
“Le principali modifiche del 2016 collegate alla circolazione stradale”.

Ore 13.00
Pausa pranzo

Ore 14.30
Ripresa lavori

Paolo Girotti, Commissario superiore Polizia municipale “Tresinaro Secchia” (RE)
“Rilievi e controlli utili per l’accertamento della velocitá, l’uso delle cinture, punto d’urto. Utilitá ed utilizzabilità degli atti. L’accertamento di violazioni e la circolazione nelle rotatorie”.
Ore 16.30
Chiusura lavori

 


Come raggiungere il Palazzo dei Vicari di Scarperia e San Piero (per i parcheggi cliccare qui)

Come raggiungerci in macchina
Indicazioni stradali da google maps.

Parcheggi utili (cliccare sull’immagine per ingrandirla)
Piantina Convegno

 

 

 

 

 

 

Come raggiungerci in treno
La stazione ferroviaria più vicina è San Piero a Sieve. Da lì bus 305b per 11 fermate (circa 15 minuti). Per informazioni: Autolinee Mugello Val di Sieve: tel. 800.37.37.60 www.amvbus.it. In alternativa, bus da Firenze con la stessa compagnia (da Firenze Santa Maria Novella linea 302a).
Come raggiungerci in aereo

Ristoranti convenzionati

Durante la pausa lavori, i partecipanti potranno pranzare presso il Ristorante Il Rustico in piazza Garibaldi, 2 (raggiungibile a piedi, dista circa 300 metri dalla sede del corso) al prezzo convenzionato di 15 euro (tagliatelle al ragù, arista al forno con contorno, acqua, vino e caffè).

Per motivi organizzativi, chiediamo cortesemente a chi fosse interessato di confermare la propria prenotazione tramite una e-mail a segreteria@e-police.it, in modo da poterci organizzare al meglio.


Docenti

Paolo Girotti

Paolo Girotti

Paolo Girotti
Commissario superiore Polizia municipale “Tresinaro Secchia” (RE)
Fabio Piccioni

Fabio Piccioni

Fabio Piccioni
Avvocato penalista, docente presso la Scuola di Specializzazione delle Professioni Legali
Share.